Aversa

“La Normanna è di tutti”

i tifosi dell'Aversa Normanna (dal sito www.normanni.net)AVERSA. Il fans club dell’Aversa Normanna scrive a Pupia Tv per rivolgere, su queste pagine, un appello a tutti gli sportivi dell’agro aversano affinché sostengano la squadra, rinunciando ad inutili “campanilismi”.

Riceviamo e pubblichiamo:

La nostra terra è mortificata dalle etichette che questa epoca ci ha assegnato. Immondizia, criminalità, problemi sociali e territoriali sono attaccate come marchi fuoco sulla pelle di ognuno di noi, su tutti gli abitanti di questa parte della Campania. Le etichette che i media riscoprono ad ogni nuovo episodio negativo fa dimenticare quanto lavoro ogni giorno produciamo, quanti gesti di solidarietà e volontariato si attivano, quanta onestà potremmo vantare laddove essere onesti è più difficile e perciò ancora più lodevole. Se questo è il tempo dell’immagine, dei simboli, delle etichette possiamo vantarne una che nell’ultimo anno (vittoria della Coppa Italia nazionale) ci ha dato lustro: l’Aversa Normanna. Una squadra di calcio ma anche un esempio positivo di come sia possibile costruire, qui, uno spazio aggregativo e sportivo che pur muovendosi in un ambito, il calcio, per certi versi malato di una cultura fatta di contrapposizioni anche violente, abbia portato donne e bambini a tifare per la propria città. Una squadra che nella parte del nome “Aversa” porta quello della città che è il centro del suo territorio ma in “Normanna” una radice comune a tutto l’Agro Aversano. Le cittadine più prossime ad Aversa: Lusciano, Parete, Trentola Ducenta, Gricignano, Cesa, Teverola, S. Antimo, ma anche quelle più lontane possono ritenersi portatrici, finalmente, di un etichetta di cui andare orgogliosi. Per questo invito tutti, abbandonando ogni inutile campanilismo, a sostenere la squadra e a sentirsi partecipi di questo sogno di cui andare fieri.

www.normanni.net

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico