Aversa

Italia Wave Love Festival, la Campania con “anewdamage”

anewdamage_fotoAVERSA. “Come se la Campania fosse una regione della Scozia, gli A New Damage trasformano il Mar Mediterraneo in un oceano nordico per immersioni di malinconia. Post-rock onirico e passionale, sviluppato su magistrali trame strumentali e violenti crescendo emotivi. Tra Mogwai e Giardini di Mirò, ma con la personalità di chi ha un talento che non fa sconti”.

Li presentano così sul sito ufficiale del festival, per 2/4 Aversana e per l’altra metà di Trentola Ducenta, “A NEW DAMAGE” sarà la band campana che andrà a rappresentare la regione all’Italia Wave Love Festival 2007, rassegna che ha dato a tanti gruppi la possibilità di esporsi su palchi di prestigio, tra questi ci sono nomi divenuti poi celebri, come i Negrita, gli Afterhours e gli Almamegretta. Gli A NEW DAMAGE, invece, divideranno lo stage il 19 Luglio a Sesto Fiorentino con Yo Yo Mundi, Diego Mancino e Samuel Katarro. Il gruppo nasce nel 2003, attualmente formato da Marco Coscione (Aversa) alla chitarra e macchine, Oreste D’Angelo (Aversa) anch’egli alla chitarra e macchina, Nicola Apicella (Trentola Ducenta) al basso e Luigi Esposito (Trentola Ducenta) alla batteria. Il loro è un sound particolare, strumentale, fuori dagli schemi tipici del formato canzone. Evitano le tipiche dilatazioni post e si concentrano su una versione piuttosto concisa, ritmicamente briosi, carichi di velati tecnicismi. Il loro sound è un equilibrio tra arpeggi che si intrecciano e pure esplosioni. Attualmente la band è sotto contratto per la SEAHORSERECORDINGS (www.seahorserecordings.com), etichetta indipendente di Paolo Messere (ex Ulan Bator, ora Blessed Child Opera), il loro primo disco è previsto per Ottobre. E’ possibile ascoltare qualche track della band tratta dalla loro seconda demo al link :

www.myspace.com/anewdamage

anewdamage foto

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico