Italia

Berlusconi a Montezemolo: “L’uomo nuovo sono io”

Silvio Berlusconi“L’uomo nuovo? Sono io! Se c’è qualcuno che riuscirà ad avere il 51 per cento su un programma che è il nostro programma, perché le proposte di Montezemolo per noi sono ovvie, visto che sono identiche alle nostre, ebbene quello lì avrà il mio voto”.

Luca Cordero di MontezemoloCosì Silvio Berlusconi commenta il durissimo intervento del presidente di Confidustria, Luca Cordero di Montezemolo, contro il governo Prodi e l’attuale sistema politico italiano. Durante l’assemblea di Roma, il leader degli industriali ha esposto alcune linee programmatiche e manifestato la necessità di “una nuova leaderhip” per rendere il Paese più forte. Quasi una auto-candidatura, quella di Montezemolo. Ma Berlusconi, in una intervista al quotidiano Libero, risponde: “Riduzione della spesa pubblica, taglio degli sprechi, riduzione delle tasse. Sono io che ho portato queste idee nella politica. E poi, sono io il più concreto, il più pragmatico”. “Per attuare questo tipo di riforme – ha aggiunto – ci vuole il 51 per cento e degli alleati che collaborano. In più, ci vuole qualcuno capace di mandare avanti tante cose contemporaneamente, e questo sono io”. Per il leader di Forza Italia sembra che si cerchi il “Sarkozy italiano, mentre non hanno capito che Sarkozy é il Berlusconi francese, tra l’altro è stato anche il mio avvocato”. E poi, continua l’ex premier, i “cosiddetti uomini nuovi hanno la memoria corta”. Montezemolo, infatti, secondo il Cavaliere, “non ha speso una parola per sostenere le nostre riforme istituzionali che contenevano quello che lui chiede oggi. Anzi, ha tenuto come linea generale la difesa a spada tratta della Costituzione del ’48. Anche la sinistra, nel dibattito sulla legge elettorale, chiede un premier con maggiori poteri. Solo che, mentre per loro è comprensibile, perché la verità è sempre quella che conviene a loro in quel momento, da parte della Confindustria non c’è stata solo disattenzione, ma anche colpevolezza”. Insomma, non occorre un uomo nuovo per Berlusconi, bensì “qualcuno che porti avanti un progetto liberale”.

Sull’argomento leggi anche:

Montezemolo striglia il Governo Prodi

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico