Italia

Afghanistan, attentato a soldati italiani

soldati italiani in AfhganistanAFGHANISTAN. Stamani, verso le 10.20 ora locale, un convoglio italiano formato da due mezzi in normale attività logistica è rimasto coinvolto in una esplosione ad Herat.

soldati italiani della missione ISAFA riferirlo è stato l’ufficio pubblica informazione di Isaf Rc-West. In seguito all’attentato, due soldati italiani, che viaggiavano su un Toyota Prado, sono rimasti lievemente feriti e sono stati soccorsi e condotti presso il Role 2 di Herat. Si tratta del caporal maggiore scelto Giuseppe Deias, di Ardauli (Oristano), e del caporal maggiore scelto Alessandro Murgia, di Dolianova (Cagliari). I due militari sardi hanno riportato ferite leggere al collo e alla nuca causate da schegge. Il convoglio stava percorrendo la strada che collega Herat con l’aeroporto, dove è ubicato il quartier generale della Regione Ovest di Isaf al cui comando è il generale Antonio Satta. Sono in corso gli accertamenti per determinare il tipo di ordigno utilizzato. Il comandante del distaccamento alla sede del 151/o, colonnello Gianfranco Scalas, ha telefonato personalmente ai familiari dei militari feriti, tranquillizzandoli sulle loro condizioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico