Caserta

De Franciscis: “Il numero delle donne in giunta resta invariato”

Sandro De FranciscisCASERTA. Il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis, commenta il documento inviatogli dal segretario della Federazione provinciale dei Ds, che riassume la posizione in merito della Quercia, della Margherita e del gruppo consiliare dell’Ulivo sulla presenza delle donne in giunta.

la sede della Provincia in Corso Trieste“Pur riconoscendo la sovranità dei partiti e l’autonomia decisionale delle singole forze sono stato sempre convinto, e l’ho ripetuto anche di recente nelle pubbliche occasioni, che il tema della rappresentanza femminile nella squadra di governo della Provincia fosse questione da condividere all’interno dell’intera coalizione. La necessità sottolineata adesso anche da Ds e Margherita di lasciare invariato il numero di donne nella Giunta e la disponibilità avanzata dalle stesse forze al confronto con tutte le componenti della maggioranza sul tema è per me, come per gli altri alleati, circostanza da accogliere con assoluto favore e soddisfazione”, afferma De Franciscis, che continua:“Il mio apprezzamento per la ritrovata condivisione di tutte le forze di maggioranza intorno a questo argomento nasce dalla constatazione che in questi primi due anni di esperienza dell’esecutivo la rappresentanza femminile ha dimostrato sul campo impegno, serietà e grandi capacità. Le colleghe di Giunta hanno indistintamente mostrato una sensibilità verso i temi e le deleghe di cui hanno avuto la responsabilità, che si è dimostrata complementare a quella di tutti gli altri. Quello della permanenza di un invariato numero di donne nell’esecutivo della Provincia – conclude il presidente – penso sia adesso un problema superato e che ci darà il giusto slancio per le prossime e impegnative tappe dell’azione amministrativa, che vogliamo intraprendere con il sostegno di ogni singola forza della maggioranza”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Pasquale Menale ucciso a 17 anni: il padre chiede riapertura indagini - https://t.co/SOFSjvWIhy

Aquarius, crisi diplomatica: l'Italia chiede le scuse della Francia - https://t.co/0Qikukigew

Casal di Principe, guida vettura sequestrata e senza patente: denunciato nigeriano - https://t.co/71jp6GXLQ9

Pizzo Calabro, sequestrata vasta coltivazione di marijuana - https://t.co/5ppw01Iq7Q

Condividi con un amico