Campania

Porfidia: “Il Puc di Recale non è stato bocciato”

Americo PorfidiaRECALE (Caserta). “Il Puc di Recale non è stato bocciato”. Americo Porfidia, deputato dell’Italia dei Valori e candidato sindaco con la lista ‘Città continua’, per il rinnovo del mandato, rispedisce immediatamente al mittente le accuse degli avversari.

E lo fa con documenti e date alla mano. “Quel che abbiamo avuto – spiega Porfidia – è solo la comunicazione che ci annuncia la convocazione della conferenza dei servizi entro 11 giorni, secondo quanto previsto dalla legge regionale 16 del 2004. La conferenza dei servizi serve per altro, per chi non lo sapesse, per discutere ipotetiche problematiche e non per certificare l’eventuale bocciatura”. “Mi sembra poi alquanto strano – continua Porfidia – che gli avversari si dicano dispiaciuti per il respingimento del Puc quando, e sono i documenti a dirlo, un consigliere di minoranza attualmente candidato nella lista opposta alla nostra, e mi riferisco a Filiberto Gianoglio e parenti di candidati, hanno presentato ricorso al Tar per farlo bocciare”. “Noi, invece – sottolinea il sindaco – abbiamo lavorato per dotare il nostro comune di un piano urbanistico che aspettiamo da 30 anni, e siamo sempre noi a non tollerare sterili ed inutili opposizioni che danneggiano l’intera cittadinanza ed impoveriscono il vero valore della politica. Siamo fiduciosi e sicuri di aver fatto un buon lavoro – conclude Porfidia, leader di Città continua – perché spinti dall’obiettivo di migliorare Recale, dotandola di ogni infrastruttura possibile solo nel segno della legalità e della trasparenza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico