Campania

Incontro col cantautore Mario Gravina

Mario GravinaMARCIANISE. Martedì 29 maggio, alle ore 16, presso la sala conferenza dell’i.s.i.s.s. G.B. Novelli di Marcianise, avrà luogo il seminario “Incontro col Cantautore”.

Mario GravinaTrattasi del secondo appuntamento che gli studenti di Scuole Aperte, hanno con personaggi significativi del territorio. Durante l’incontro incentrato sulla musica, intesa come strumento di partecipazione e su come nasce una canzone, verranno analizzati i tesi del cantautore di “Terra di Lavoro” Mario Gravina. Infatti il giovane casertano, sarà ospite d’onore dell’iniziativa e delizierà i partecipanti con le esibizioni dei sui originali brani, nella più classica veste di cantautore, accompagnandosi con chitarra ed armonica. A presentare l’esperto del modulo “Musica Insieme”, sarà Nadia Carosone, fervida ammiratrice ed amica del musicista. L’appuntamento è stato organizzato dai responsabili del progetto “Pomeriggi insieme: noi, gli altri e la scuola”, Preside Gianfranco De Simone e dal coordinatore prof. Emilio Romanucci, in collaborazione dell’associazione culturale universitaria Unart Group di Marcianise, già partner della rete di Scuole Aperte. La scelta di Mario Gravina (laureando in scienze delle Comunicazioni) è scaturita dalla forte volontà degli organizzatori ad aprire al territorio, dall’originalità del suo repertorio e dalla sua lunga esperienza di artista, in quanto ha già all’attivo un tour da solista, nei locali dell’America centrale ed in Europa, oltre ovviamente a quello in Italia ed in particolar modo, nella regione Campania. Tra i brani di maggior spicco della giovane promessa, troviamo: voglio essere dio, la ballata del diavolo, questa canzone non parla di te(è inutile che fai), giochi di parole, etc. . L’appuntamento è aperto a tutti i cittadini di Terra di Lavoro, per maggiori informazioni è possibile contattare l’ufficio di presidenza dell’i.s.i.s.s. G.B. Novelli o l’associazione Unart Group all’indirizzo email unartgroup@fastwebnet.it eo al 339.2446233.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico