Campania

Elezioni, l’analisi del verde Fusciello

VerdiCASAL DI PRINCIPE (Caserta). La Sinistra esce da queste elezioni comunali fortemente indebolita. Quando un partito storico come i Ds non riesce ad avere adeugata rapresentanza in consiglio comunale e quando due partiti come Rifondazione Comunista e Verdi unendosi ottengono un risultato così magro, vuole dire che alla base c’è qualcosa che non funziona.

Non funziona l’organizzazione dei partiti che pur avendo interessanti proposte ed enormi potenzialità umane e politiche, non riescono a concretizzarle in un messaggio chiaro, non funziona la comunicazione e la capacità di penetrare le coscienze dei cittadini casalesi che con il loro voto hanno dato il proprio democratico indirizzo al tipo di consiglio comunale dal quale vogliono essere governati e rappresentati. Bisogna prendere atto degli errori compiuti, bisogna saper analizzare il voto, bisogna capire che la politica ha perso, hanno vinto le lobby familiari ed imprenditoriali. Noi Verdi, nel ringraziare chi ha dato fiducia ai nostri candidati, ripartiremo da domani stesso a riorganizzare un partito che in questo scenario non rinuncia a svolgere il proprio ruolo di rappresentanza di quel pezzo di società che crede che il concetto di ecologia vada esteso anche alla politica, inquinata prepotentemente da logiche affaristiche, che vogliono vivere in un ambiente sano, che vogliono superare l’emergenza rifiuti, aprendo le porte del nostro partito ai cittadini di buona volontà. Dispiace solo che in un contesto del genere, candidati appartenenti a forze civiche come Alba Nuova, con le quali avremmo potuto avviare di nuovo un dialogo, non riescono a comprendere quali siano i veri avversari da combattere e dall’alto dei loro pulpiti si accontentano di costatare che le nostre liste non hanno ottenuto il consenso da noi sperato, anteponendo la lotta contro i loro ex partiti ad altre più urgenti battaglie. Noi non accettiamo questa guerra tra poveri e lanciamo l’appello a quelle forze e a quelle persone che credono ancora nei valori della Sinistra affinché si inizino ad individuare gli obiettivi che ci uniscono e non quelli che ci dividono e si riesca a creare una piattaforma politica comune dalla quale ripartire per poter svolgere di nuovo un ruolo da protagonista in questo nostro paese.

Il Presidente dei Verdi – Casal di Principe

ROBERTO FUSCIELLO

http://verdicasale.megablog.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico