Campania

Diossina: il Sindaco Fecondo ordina il dissequestro di un’azienda

Filippo Fecondo MARCIANISE. Il Sindaco Filippo Fecondo questa mattina ha revocato, per l’azienda bufalina sita in Marcianise in località Padulicella del Sig. Francesco Russo, l’ordinanza n°44 con la quale, in via cautelativa, si poneva sotto sequestro la stessa, dopo che alcuni controlli effettuati dall’Asl Ce/1 avevano riscontrato nel latte la presenza di diossina in quantità superiore ai limiti consentiti dalla legge.

Istituto Zooprofilattico Sperimentale Dopo gli ulteriori controlli effettuati nei giorni scorsi nel laboratorio romano dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale per il Lazio e la Toscana, il servizio veterinario dell’Asl Ce/1 ha disposto, per questo allevamento bufalino, il dissequestro in quanto dagli esami dei campioni di latte si è riscontrata la conformità dei livelli di diossina nei limiti stabili dalla legge. Nell’ordinanza di revoca del sequestro sanitario preventivo si ribadisce il divieto di approvvigionamento e somministrazione al bestiame di foraggi ottenuti in zone classificate a rischio di contaminazione. Nella prossima settimana dovrebbero essere resi disponibili i risultati degli esami effettuati sulle altre tre aziende di Marcianise colpite dall’ordinanza di sequestro sanitario preventivo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico