Campania

Cenname: trekking ed energia alternativa per Camigliano

Vincenzo CennameCAMIGLIANO (Caserta). Acquisire a patrimonio comunale le aree montane. La priorità viene espressa dalla coalizione “Uniti per Camigliano”, guidata dal candidato a sindaco Vincenzo Cenname.

pannelli solariL’obiettivo è quello di realizzare parchi pubblici, da innalzare a luoghi di aggregazione sociale e a siti dalla spiccata vocazione turistico- culturale. “La ricchezza è nella nostra terra”, sostiene Cenname, da anni in prima linea nell’attuazione di misure mirate alla salvaguardia ambientale. Fra le idee del giovane ingegnere, anche la realizzazione di un percorso rurale pedemontano che colleghi il confine di Giano Vetusto con la grotta di San Michele. E inoltre, un percorso di trekking che costeggi le strade rurali già esistenti e quelle in via di progettazione. Riflettori puntati dunque sul recupero di un territorio in grado di esprimere notevoli potenzialità. Il fiore all’occhiello sarà la nascita del parco urbano della grotta di San Michele, un’opera nella quale Cenname crede con grande determinazione. “E’ per il prestigio che saprà offrire alla nostra Camigliano e anche perché un parco potrà ridare dignità a una bellezza naturale, che deve diventare un punto di riferimento per i cittadini locali e non solo”, commenta Cenname, che ha le idee chiare anche sull’utilizzo delle fonti energetiche. Sarà il fotovoltaico a fare il proprio ingresso, nel segno del progresso sostenibile e del risparmio, nel territorio comunale di Camigliano. “Saranno realizzati tre impianti di energia fotovoltaica da 10 KW per energizzare i due edifici scolastici e la casa comunale”, ha annunciato Cenname, che, secondo i primi pronostici, sarà il vincitore di questa campagna elettorale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Maltempo in Puglia, il Ponte del Ciolo diventa una "cascata" - https://t.co/QDyUShqdVl

Cesa, approvato progetto esecutivo per rete fognaria in via Fratelli Cervi - https://t.co/hqcTvo9ajv

La cocaina della 'Ndrangheta in Lombardia: arresti tra Corsico e Reggio Calabria - https://t.co/0NwNXg6Kzi

Traffico di droga nel Piacentino con "scalo" al porto turistico di La Spezia: 10 arresti - https://t.co/hZ5ZyeN0tu

Condividi con un amico