Aversa

La storia di Aversa a fumetti

Il fumetto sulla storia di AversaAVERSA. Presentato, presso il teatro Cimarosa, alla presenza del sindaco Domenico Ciaramella, dell’assessore alla cultura Nicola de Chiara e dell’autore Stefano Giudice, la ‘Storia di Aversa a fumetti’.

un momento della manifestazionePresenti in sala i rappresentanti delle classi quinte elementari di tutti e cinque ci circoli didattici cittadini, nonché i rappresentanti delle quattro scuole medie locali. L’albo di 112 pagine, realizzato da Giudice, barman con la passione del fumetto, sarà distribuito tra tutti gli studenti delle quinte elementari e delle tre classi delle medie. “E’ un grande volano di promozione della storia e della cultura normanna, quello voluto dall’assessorato alla cultura – dichiara soddisfatto il primo cittadino, al termine della presentazione – Siamo convinti che stiamo fornendo alle scuole un valido strumento didattico per iniziare a diffondere tra i nostri studenti lo studio dell’ illustre storia locale. Una materia che altrove è stata già elevata al rango di materie d’insegnamento. Complimenti all’assessore De Chiara per aver messo a punto un’altra iniziativa culturale di grande spessore e che ne siamo certi verrà presto imitata da altri comuni del comprensorio e della provincia. Un ringraziamento particolare al giovane Stefano Giudice, che ha realizzato un’opera di grande livello artistico. L’opera sarà destinata ai ragazzi delle scuole dell’obbligo normanno ma siamo convinti che alla fine conterà un grande numero di lettori anche tra i genitori tra gli stessi perchè il fumetto è un ottimo mezzo di comunicazione che unisce magistralmente la parola all’immagine”. Nella giornata di martedì 22 maggio si materializzerà la distribuzione dell’albo presso tutte le scuole elementari e medie cittadine.

IL PROGETTO:

Una ricerca di storia dei Normanni che si trasforma in un viaggio appassionante sulle orme di Rainulfo Drengot e compagni, fondatori nel 1030 della prima contea normanna d’Italia. Inizia così la prima storia di Aversa a fumetti, disegnata da Stefano Giudice, barman con la passione per il disegno. Due ragazzini di Rouen in Normandia, terra dei padri fondatori di Aversa, immersi in un fantastico sogno attraversano la città campana, a cavallo dei secoli, incontrando i personaggi che ne hanno segnato la storia: dai normanni alla regina Giovanna che ad Aversa fece uccidere il marito Andrea d’Ungheria, da Garibaldi che vi sostò prima della battaglia del Volturno alle glorie della musica, Cimarosa, Iommelli e Andreozzi, giù giù fino ai nostri giorni. «È una operazione pedagogica che coniuga parola scritta e comunicazione visiva per infondere nei nostri giovani l’amore per la città e per la storia» commenta Nicola De Chiara, assessore alla Cultura. Il fumetto realizzato in cinquemila esemplari sarà donato agli studenti dell’ultimo anno delle elementari e delle quattro scuole medie cittadine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico