Campania / Società

La Giunta proroga progetti LSU

(Visualizzato 981 volte)

Municipio di Villa LiternoVILLA LITERNO. Il contratto dei Lavoratori Socialmente Utili è stato rinnovato dal Comune di Villa Literno fino a fine anno. La Giunta Comunale ha così recepito le direttive della Regione Campania che ha annunciato la firma di una convenzione con il Ministero del Lavoro, che ha prorogato le attività socialmente utili.

Antonio Tonziello, delegato LSUCopia della delibera di Giunta, come richiesto dalla Regione, sarà inviata alla commissione regionale e all’agenzia regionale per il lavoro, con i nominativi dei lavoratori beneficiari del contratto. Si tratta di 178 lavoratori (170 dei quali sono Liternesi) impegnati in mansioni di pubblica utilità nel settore amministrativo, in quella manutentivo, nella scuola o come ausiliari del traffico. La loro utilità è stata più volte sottolineata dagli amministratori ed apprezzata dagli stessi cittadini, in particolare per quanto riguarda gli ausiliari del traffico, che hanno integrato il comando vigili urbani, molto carente in precedenza. I lavoratori socialmente utili percepiscono un compenso fisso dall’Inps ed una integrazione dal Comune di Villa Literno, variabile a seconda della mansione svolta. Ovviamente soddisfatto Antonio Tonziello, consigliere delegato agli Lsu: “L’amministrazione conferma il proprio impegno in favore di centinaia di lavoratori, quindi centinaia di famiglie, che in questo modo potranno avere un prezioso aiuto economico”. Tonziello non manca però di rilevare come quello degli Lsu sia comunque una forma di precariato, per questo, dichiara il consigliere, “Il mio auspicio è che il governo metta in campo dei tavoli di concertazione con i sindacati per fare in modo che gli Lsu siano progressivamente sempre meno precari e sempre più lavoratori veri e propri”.

I più letti

Ultimi Commenti