Campania / Società

Inceneritore, manifestazioni il 16 e 19 maggio

(Visualizzato 755 volte)

la manifestazione contro l'inceneritoreACERRA (Napoli). Mercoledì 16 maggio, alle ore 18, presso la Biblioteca Diocesana in Piazza Duomo, incontro dibattito dal titolo “Allarme Sanitario e Ambientale ad Acerra”.

No all'inceneritoreAd introdurre, l’avvocato Tommaso Esposito, della rete nazionale “Rifiuti Zero”. Interverranno: il professor Giuseppe Comella, Primario Oncologo dell’istituto nazionale per lo studio e la cura dei tumori del “Pascale” di Napoli, il dottor Andrea Bianco, presidente dell’associazione “Medici Acerrani”. Sabato 19 maggio, poi, in Piazza Mancini a Napoli, a partire dalle ore 15, manifestazione della rete nazionale “Rifiuti Zero” e del comitato cittadino “Donne del 29 agosto” contro il megainceneritore di Acerra. “Ad Acerra – fanno sapere dal comitato – aumentano ogni anno di più i tumori e le malformazioni congenite: lo dicono gli studiosi, lo conferma l’Organizzazione Mondiale della Sanità, lo sanno anche Prodi, Bertolaso e Bassolino. Ciò nonostante, vogliono far partire fra qualche mese l’inceneritore che aggraverà ulteriormente la situazione. Noi parliamo di salute e di futuro, loro parlano di morte e di ristori milionari: non sappiamo che farcene della loro elemosina! È ora di ritornare in piazza per difendere il nostro territorio. Fermiamo il loro piano criminoso. Rompiamo i silenzi interessati”.

I più letti

Ultimi Commenti