Campania / Politica

Da Marcianise un elogio a Porfidia

(Visualizzato 523 volte)

Americo PorfidiaRECALE (Caserta). “Da trent’anni a questa parte, i primi segnali di rinascita di Recale si sono registrati con l’insediamento dell’amministrazione capitanata dal sindaco Americo Porfidia.

Il riconoscimento arriva dalla vicina Marcianise, dal consigliere comunale Francesco Mastroianni esponente della maggioranza capitanata dal primo cittadino Filippo Fecondo. “Sono recalese di nascita, – afferma Mastroianni – trasferito a Marcianise, ma sempre presente nel ‘mio’ comune. Da esterno vedo come e quanto Recale stia cambiando sotto il profilo urbanistico, ambientale ed occupazionale. E il cambiamento è merito di questa coalizione di governo e, soprattutto, di Americo Porfidia, uomo serio ed onesto e politico di razza”. “Dopo cinque anni di governo, Porfidia – continua Mastroianni – torna a ‘misurarsi’ in una competizione elettorale amministrativa, con parte della maggioranza che lo ha accompagnato nella sua prima consiliatura, e lo fa da onorevole. Recale, nella sua storia, non ha mai avuto un rappresentante al Parlamento italiano, ora ce l’ha e lo si deve considerare patrimonio di tutti. Per la sua posizione geografica, Recale può e deve assumere un ruolo più importante, deve diventare un centro di qualità, ma per poterlo fare c’è bisogno dell’uomo, del sindaco giusto”. “Sicuramente – conclude il consigliere della Margherita – i candidati delle altre liste sono persone perbene, ma la politica verte su progetti e strategie e da quello che vedo ne sono davvero carenti. Gli altri tenuti insieme solo dalla volontà di sconfiggere il nemico Porfidia, la lista ‘Città continua’, invece, è sostenuta da un programma, da progetti ed idee”.

I più letti

Ultimi Commenti