Campania / Politica

Cenname punta al riscatto sociale della comunità

(Visualizzato 677 volte)

Vincenzo CennameCAMIGLIANO (Caserta). “Investire e lavorare con l’obiettivo primario di ripristinare la centralità di ogni singolo individuo, senza creare false illusioni, ma soltanto attraverso interventi concreti e mirati al riscatto sociale”.

il sindaco CennameIl candidato a sindaco, Vincenzo Cenname, leader della lista elettorale “Uniti per Camigliano”, punta innanzitutto al recupero della dignità di ogni persona. “Le istituzioni hanno il dovere di intervenire a favore delle classi sociali più svantaggiate e di creare le condizioni migliori affinché tutti – dice Cenname – possano sentirsi parte integrante delle scelte pubbliche”. Nel comizio che si svolgerà dopodomani (dopo il grande successo riscosso sabato scorso, con la presentazione della lista), i candidati di Uniti per Camigliano, illustreranno le iniziative che vorranno attuare, in caso di vittoria elettorale. “Innanzitutto abbiamo già valutato la fattibilità del progetto di realizzazione di un centro di aggregazione femminile. Mentre gli uomini di Camigliano hanno l’abitudine di frequentare i bar, alle donne non restano molti luoghi per incontrarsi. A questa mancanza bisogna immediatamente rimediare”, annuncia Cenname, che inoltre ha garantito: “Favoriremo l’istituzione del servizio di telesoccorso per i cittadini della terza età che vivono soli”. L’attesa del secondo comizio, che avrà, ancora una volta, come scenario, piazza Kennedy, è alta. Cenname, che si mantiene sulla linea del politically correct, punta sulle idee e sui progetti. Su fatti e non retorica. “Non si può parlare al pubblico, quando non c’è il supporto dei contenuti, ma solo quello friabile delle vane promesse elettorali. Uniti per Camigliano dice no alla politica che non guarda alle vere esigenze della collettività, si all’impegno vero e produttivo”, conclude il candidato.

I più letti

Ultimi Commenti