Caserta / Società

Rifiuti, Macrico, Parcheggi: associazioni in prima linea

(Visualizzato 571 volte)

Reggia di CasertaCASERTA. Si riunirà martedì 8 maggio 2007, alle ore 18,30, presso il Circolo Nazionale, il Coordinamento delle Associazioni Casertane per discutere del problema rifiuti, area ex Macrico, piano triennale parcheggi.

area MacricoDeterminato il Coordinamento a fare quadrato su questi tre problemi che affliggono la città e ne aggrediscono qualità e vivibilità. “E’ grave, – afferma la presidente Anna Giordano, – che le istituzioni non tengano conto democraticamente delle indicazioni delle associazioni, che rappresentano gran parte della città. E’ grave che le associazioni, che potrebbero portare un contributo positivo alle istituzioni in un sereno dialogo, siano invece costrette a prendere posizione contro le loro decisioni. La discarica Lo Uttaro è stata purtroppo riaperta, nonostante la resistenza civile del Comitato che si è costituito ad hoc e del quale il Coordinamento fa parte, ma la lotta non è finita, perché la salute è un bene primario e va difesa. Altrettanto grave il problema dell’area ex Macrico, inserita nei programmi elettorali dell’attuale maggioranza al Comune con destinazione a verde pubblico attrezzato, destinazione che, invece, è stata respinta in Consiglio Comunale. Ed è altrettanto grave e perfino folle che nel piano triennale del Comune di Caserta siano stati inseriti altri parcheggi nel centro storico che determineranno un traffico in entrata e in uscita ancora più caotico. Il centro storico, come in tutte le città civili, va liberato dal traffico e i parcheggi vanno costruiti ai margini”.

I più letti

Ultimi Commenti