Caserta / Politica

L”assessore Esposito disponibile a dimettersi ma…

(Visualizzato 493 volte)

Lucia EspositoCASERTA. In una nota, l’assessore provinciale della Margherita, Lucia Esposito, manifesta la propria disponibilità a dimettersi e porre fine alla crisi politica in Provincia, a patto che a succederle sia un’altra donna.

“Ho appreso dal Presidente della Provincia che, con atto formale, il Segretario del mio partito, insieme a quello dei DS, si è impegnato affinché la presenza delle donne nella giunta provinciale non sia ridotta rispetto a quella attuale. E, quindi, con soddisfazione rilevo che il partito della Margherita, insieme con le altre forze politiche della coalizione, anche grazie al piccolo contributo dato dalla irremovibilità della mia presa di posizione, accetta il principio che nella giunta provinciale la presenza delle donne non sia inferiore, in nessun caso, alle tre unità. E’ la vittoria di una battaglia di democrazia. Ciò mi dà l’occasione di dimostrare che i forti contrasti con i vertici provinciali del partito non sono stati dettati da convenienze personali, meno che mai da egoistici attaccamenti alla carica sinora ricoperta, bensì dalla determinazione di pretendere il rispetto delle regole, dei principi di partecipazione democratica, troppo spesso disattesi, e della dignità di ciascuno. Pertanto, nel prendere atto della mutata situazione, dichiaro la mia disponibilità a rimettere il mandato nelle mani del partito e del Presidente della Provincia chiamandoli a garantire l’impegno che essi hanno assunto in relazione alla tutela della presenza femminile nella giunta provinciale”.

I più letti

Ultimi Commenti