Carinaro / Società

Il 14 maggio iniziano i lavori della rete idrica

(Visualizzato 637 volte)

via TriesteCARINARO. Lunedì 14 maggio inizieranno i lavori di costruzione della nuova rete idrica cittadina in piazza Caduti in Guerra, via Campo, via Baracca, piazza Trieste e via Trieste.

il sindaco MasiLo annuncia l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mario Masi che, con il fattivo interessamento dell’assessore alla viabilità Paolo Sepe e del delegato alla rete idrica Antonio Turco, ha messo in atto un progetto che darà a Carinaro un efficiente e moderno servizio idrico e maggiore vivibilità. Le opere sono finanziate con fondi regionali, pari a 300mila euro. Ma questa è soltanto la prima fase dei lavori. Entro fine maggio/inizio giugno prenderà il via un secondo lotto di lavori, di importo pari a 800mila euro, finanziati da Regione Campania e Comunità Europea, che toccherà la zona del rione delle scuole elementari, dove, oltre al rifacimento della rete idrica, si provvederà alla ripavimentazione dell’intero manto stradale e alla realizzazione di nuovi sottoservizi. Insomma, un totale di 1 milione e 100 mila euro destinati al rifacimento della rete idrica per oltre il 50 per cento del territorio. “Delle opere tanto attese dalla cittadinanza e che finalmente avremo la possibilità di poter realizzare, grazie soprattutto al gran lavoro svolto dall’assessore Sepe e dal delegato Turco”, commenta il sindaco Masi. E sempre nell’ambito delle opere pubbliche, l’amministrazione carinarese ha stipulato un protocollo d’intesa con il Comune di Aversa per la realizzazione e gestione della rete metano lungo alcune strade al confine tra i due territori (via Mazzini, via Petrarca e via Macello) dove sono situati dei ponti ferroviari. Carinaro fornirà l’allacciamento e le relative autorizzazioni, mentre Aversa sosterrà le spese dei lavori.

I più letti

Ultimi Commenti