Aversa / Società

Lions pro Africa: Solidarietà

(Visualizzato 1037 volte)

LionAVERSA. Si svolgerà domenica 6 maggio 2007 alle ore 18:15, al Palazzetto dello Sport di Aversa, la 2a edizione di Aversa è …solidarietà. Il galà di moda e spettacolo per beneficenza, organizzato dal Lions Club “Aversa Città Normanna”, dopo l’edizione scorsa dedicata all’Albania, quest’anno è dedicato ai Paesi Africani.

Africa “L’evento – dichiara Giovanni Bo, presidente del Club aversano – s’inquadra pienamente nella missione del Lions Clubs International che è quella di crea-re e promuovere tra tutti i popoli uno spirito di comprensione per i bisogni umanitari attraverso volontari servizi coinvolgenti le comunità e le coopera-zioni internazionali. Esso – continua Bo – è, infatti, finalizzato alla raccolta fondi per la costruzione di una scuola nel villaggio di Msida in Camerun, Africa centrale, diretta da Padre Tomas Bienvenu, insegnante di matematica nel Collège Alfred SAKER de Douala. Padre Tomas Bienvenu è impegnato nella realizzazione di un importante programma di istruzione all’impronta del motto “l’éducation est au centre du développement humain” (www.educamer.org). La scuola sarà dedicata alla memoria di Sandra Campa Giacon, governatore del Distretto 108YA del The International Association of Lions Club per l’anno sociale 1998-1999, tragicamente scomparsa nel 2004, esempio instancabile di impegno ‘lionistico’ e amore per l’aiuto all’infanzia bisognosa. La sfilata di moda e spettacolo vedrà alternarsi sulla passerella indossatrici e indossatori professionali di alto livello per presentare le collezioni primavera-estate 2007 delle più prestigiose firme italiane del prête a porter insieme a quelle dei maggiori stilisti, scuole e boutiques dell’alta moda di Aversa e dell’Agro Aversano. Alla manifestazione sponsorizzata da Regione Campania, Provincia di Caserta e Comune di Aversa è prevista la partecipazione di numerose autorità del mondo istituzionale e lionistico, rappresentanze diplomatiche dei Paesi partecipanti, personalità della cultura e del mondo dello spettacolo. Tutto lascia sperare che, come per l’anno passato, ci sarà anche un numeroso pubblico di appassionati delle ultime novità della moda.

I più letti

Ultimi Commenti