Italia

La Hardiness dà “sorriso” alla vita

il dottor Giovanni ManzoAVELLINO. Oggi parlare di innovazione e ricerca medica significa addurre considerazioni, condizioni e strumenti per consentire all’umanità di fruire opportunità edhabitat ideali finalizzati al benessere della persona e, quindi, alla propria salute.

Parte da Grottaminarda (Av), un piccolo centro dell’Irpinia, la grande sfida del futuro della medicina in materia odontoiatrica ed implantologia dentale che coniuga ricerca ed innovazionetecnologica per ridare un sorriso alla vita. “E’ qui che si attua la ‘Hardiness’ della salute, un concentrato di esperienze, innovazioni ed atteggiamenti al servizio della medicina moderna e del paziente”, dichiara il direttore del centro AGM Oral Center, il dottor Giovanni Manzo. “Non più gonfiori o traumi, non più rigetto, non più necrosi mascellari e lunghe attese di guarigioni, ma solo ed esclusivamente benessere con le ultime tecniche biomediche P.R.F. (plasma ricco di fibrina).Con il PRF oggi siamo in grado di rigenerare gli ossei mascellari con le stesse cellule del paziente in tempi decisamente brevi ed accelerare tutti i processi di guarigione, garantendo così stabilità agli impianti e protesi con una precisione millesimale, grazie al navigatore implantare, un surrogato di tecnologia tridimensionale che consente alla mano dell’uomo di compiere operazioni impossibili”, conclude il dottor Manzo. La Hardiness è un metodo nuovo che implementa il rapporto tra medicina e paziente, un work in progress tra disciplina scientifica, tecnologia, ricerca ed innovazione per garantire la “certezza” del risultato medico.

Mary Villano
PT Agency News

www.agmoralcenter.it

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Elezioni Teverola, Biagio Lusini punta a riconquistare la fascia tricolore - https://t.co/TO1l6uL4QL

Aversa, il gruppo Zingaretti chiede assemblea Pd e auspica fine “Sindrome del Marchese del Grillo” https://t.co/6A2LGJVXOv

Bologna, cadono dall'ottavo piano: morti due fratellini - https://t.co/B89dLnMGKA

Attentato bus, Sy avrebbe finto infermità mentale: "Deve restare in carcere" - https://t.co/cUqueA8520

Condividi con un amico