Italia / Cronaca

Raffica di interventi della Guardia di Finanza

(Visualizzato 1379 volte)

Guardia di FinanzaCASERTA. Intensificati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta gli interventi per la vigilanza del territorio, finalizzati alla prevenzione e al contrasto dell’evasione fiscale e ai traffici illeciti in genere.

Guardia di FinanzaNel periodo pasquale numerosi sono stati i controlli svolti su tutto il territorio della Provincia, con ampio dispiegamento di uomini e mezzi. I settori maggiormente interessati sono stati quelli in materia di emissione di scontrini e ricevute fiscali, nonché di manodopera in “nero”. Complessivamente sono state impiegate 52 pattuglie, che hanno effettuato 290 ispezioni presso esercizi commerciali, accertando 107 violazioni agli obblighi del rilascio di ricevute e scontrini fiscali. E’ un settore questo che, specie negli ultimi tempi, si sta dimostrando particolarmente delicato, per effetto delle innovazioni introdotte dalla legge 286/2006 di conversione del collegato alla Legge Finanziaria. Con tale normativa è stata prevista la sanzione accessoria della temporanea chiusura dell’esercizio in caso di triplice constatazione di irregolarità. Durante i controlli effettuati dalle Fiamme Gialle è stata riscontrata, tra l’altro, anche la presenza di quattordici lavoratori in nero e uno irregolare. E’ stato, altresì, scoperto un evasore totale: soggetto economico che, pur esercitando un’attività commerciale, è risultato completamente sconosciuto al fisco. Sono state denunciate 2 persone per abusivismo edilizio, con il conseguente sequestro preventivo di uno stabile di circa mq. 750. Nel settore del contrabbando di tabacchi sono stati sequestrati 6,280 chili di sigarette, con la denuncia di un responsabile. Non sono mancati i controlli in materia di pirateria audiovisiva, contraffazione dei marchi e repressione allo spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto sono stati sequestrati 611 tra cd e dvd illecitamente riprodotti, nonché denunziate due persone all’Autorità Giudiziaria. La particolare azione d’intervento è in linea con le generali strategie del Corpo e si inserisce nel contesto delle attività di presidio del territorio per prevenire e reprimere fenomeni illeciti diffusi, in particolare quelli di interesse economico e finanziario, al fine di contribuire ad assicurare condizioni di generale sicurezza della collettività.

Leggi anche:

La Finanza sgomina contrabbandieri dicarburante

Niente scontrino? 7negozi chiusi tra Napoli e Caserta

La Guardia di Finanza sequestra quote e auto di lusso

La Finanza sequestra 7300 pezzi di merce contraffatta

Guardia diFinanza sequestra 3mila litri di carburante adulterato

I più letti

Ultimi Commenti