Italia

Napolitano al fianco dei Piccoli Comuni

Giorgio NapolitanoIl Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano risponde alla richiesta presentata dal coordinamento nazionale dei Piccoli Comuni in merito all’utilizzo dei fondi della comunità europea da parte delle Regioni.

Attraverso il suo Consigliere per gli Affari Giuridici e le Relazioni Costituzionali, Salvatore Sechi, Napolitano ha così scritto al portavoce dei Piccoli Comuni, Virgilio Caivano. “Egregio Sig. Caivano, rispondo alla lettera con la quale Ella ha rappresentato le proprie perplessità in merito alle scelte operate da alcune Regioni per la ripartizione dei fondi europei 2007-2013, destinati alle aree sottoutilizzate del Mezzogiorno. Al riguardo, come Ella stessa ha rivelato nella Sua lettera, le attribuzioni costituzionali del Presidente della Repubblica non consentono alcun intervento diretto nell’ambito di materie rimesse alla competenza di altri Organi dello Stato. Per questo motivo, ho provveduto a richiamare su quanto da Lei rappresentato l’attenzione del Ministero dello sviluppo economico – Dipartimento per le politiche di sviluppo e coesione – per l’esame e il seguito di competenza”. Virgilio Caivano, portavoce Piccoli Comuni“La riposta del Capo dello Stato – commenta Virgilio Caivano – ci riempie di gioia perché attraverso la Sua alta Magistratura abbiamo posto il problema ai massimi livelli e siamo certi che gli effetti saranno positivi. I fondi europei – continua il portavoce – rappresentano uno degli strumenti finanziari principali con cui l’UE persegue la coesione e lo sviluppo economico e sociale delle Regioni e la finalità principale di tali fondi è quella di ridurre le disparità economiche e sociali esistenti, non solo tra le diverse Regioni dell’Ue, ma anche all’interno delle singole Regioni stesse. Per queste ragioni – incalza Caivano – nel ringraziare ancora una volta il Capo dello Stato per la sensibilità e disponibilità, chiediamo al Governo Prodi di attivare iniziative serie in tal senso ed ai Presidenti delle Regioni meridionali: Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia di convocare come da noi richiesto una Conferenza interregionale sui fondi UE, aperta a tutte le realtà istituzionali e sociali dei territori, per dare vita ad una grande progettualità intergrata in grado di rispondere in maniera efficace ed efficiente alle ragioni delle piccole comunità delle aree interne meridionali”. Sabato 28 aprile, Caivano sarà in Campania, a Bisaccia (Avellino) per partecipare ad un convegno sul tema: “Fondi Ue e piccoli Comuni”.

Rocchetta Sant’Antonio (Fg),23 aprile 2007

L’addetto stampa Andrea Gisoldi

Coordinamento Nazionale Piccoli Comuni Italiani
Tel.3483722435 fax 0885654723
Corso Principe Umberto,52
Rocchetta Sant’Antonio (Foggia)

Leggi anche:

La Camera approva legge per i Piccoli Comuni

Piccoli Comuni, 100mila mail a Marini

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico