Campania / Politica

Prc – L’aggressione Roseto all’ordine del giorno

(Visualizzato 587 volte)

PRCCASERTA. Il comitato politico della federazione provinciale del PRC svoltosi nella serata di Venerdì presso il presidio a Lo Uttaro oltre ad aver approvato il documento, riprodotto in un volantino in distribuzione in alcune città, sulla questione dei rifiuti, lanciando un appello ai movimenti e ai comitati affinché Martedì 17 si svolga una assemblea unitaria davanti ai cancelli della discarica ……

Angelo Brancaccio……. ha approvato anche un ordine del giorno sull’aggressione subita da Arcangelo Roseto, consigliere comunale di Rifondazione Comunista nel comune di Orta di Atella ad opera di Angelo Brancaccio, consigliere regionale diessino. L’ordine del giorno, oltre a ribadire la solidarietà dell’intero partito a Roseto auspica una “unanime e chiara condanna politica da parte della intera coalizione della Unione di questi metodi, dalle aggressioni fisiche e agli insulti pubblici, da qualsiasi parte essi vengano”. “La richiesta sarà presentata ufficialmente ai segretari della coalizione con una lettera nel corso della prossima settimana, precisa Giosuè Bove, segretario provinciale del PRC, che sottolinea polemicamente: “Il Sig. Del Prete ha parlato di dichiarazioni di solidarietà verso il consigliere Brancaccio da parte di autorevoli esponenti provinciali e regionali del mio partito. A me sembra che questa sia l’ennesima provocazione e l’ennesima bugia. Faccia i nomi e per quanto ci riguarda l’elenco dei compagni dirigenti dei DS che invece hanno espresso a noi la solidarietà per l’accaduto è davvero lungo e siamo pronti a pubblicarlo in qualsiasi momento”. Il PRC, nello stesso ordine del giorno, ha assunto l’impegno di organizzare “ad Orta di Atella una manifestazione per la difesa dell’agibilità democratica” con partecipazioni di livello nazionale.

I più letti

Ultimi Commenti