Caserta / Società

Lo Uttaro, visita del Vescovo

(Visualizzato 507 volte)

Vescovo NogaroCASERTA. Il Consorzio Acsa Ce/3, che ha in gestione la discarica provinciale “Lo Uttaro”, rende noto che è proseguita anche nella giornata di sabato 28 aprile l’attività di sversamento della frazione organica stabilizzata (Fos) proveniente dall’impianto di Cdr di Santa Maria Capua Vetere.

DiscaricaAlle ore 17 gli automezzi che hanno varcato l’ingresso dell’impianto alla periferia di Caserta sono stati 54, per un totale di 1.540,590 tonnellate di materiale stoccato. In totale, dall’apertura della discarica ne sono state sversate 6mila tonnellate 405 quintali, di cui 2mila 203 costituite da “sovvallo” – che viene utilizzato come base – proveniente dall’impianto Naturambiente di Castel Volturno. La discarica Lo Uttaro ha ricevuto la visita del vescovo di Caserta, monsignor Raffaele Nogaro che si è interessato al funzionamento dell’impianto ed ha potuto valutare di persona – con la collaborazione del direttore generale del Consorzio Ce/3, ingegnere Antonio Limatola – la provenienza degli automezzi ed il contenuto degli stessi attraverso le certificazioni (bolle di accompagnamento) che gli sono state esibite. Il responsabile della struttura ha quindi dato la disponibilità a fornire all’alto prelato, anche per il futuro, eventuali chiarimenti sul funzionamento del sito.

I più letti

Ultimi Commenti