Caserta / Società

Lo Uttaro, studenti incontrano viceprefetto

(Visualizzato 1483 volte)

il viceprefetto ProvoloCASERTA. Ieri mattina, terminato il corteo di protesta contro la discarica “Lo Uttaro”, i rappresentanti della Consulta Provinciale studentesca di Caserta hanno incontrato il viceprefetto Francesco Provolo.

Virgilio Falco, portavoce degli studentiGli studenti, rappresentati da Virgilio Falco, Giuseppe Paccone, Stefano Mirando, Domenico Letizia, Marco Lettieri e Aldo Del Vecchio, hanno esposto alla Prefettura le loro richieste: 1) sospensione momentanea delle attività nella discarica nella cava abusiva Mastropietro; 2) bonifica della località “Lo Uttaro” come da Piano Regionale di bonifica delle aree inquinate; 3) istituzione del laboratorio d’analisi e dei pozzi di verifica; 4) libero accesso alle analisi dei carotaggi. Il viceprefetto Provolo ha fatto presente che la discarica “Lo Uttaro” non è ancora a pieno regime in quanto i tir che stanno scaricando trasportano “scarti di CDR opportunamente lavorati così da costituire il primo strato della discarica”. Inoltre, Provolo ha rassicurato che la discarica avrà una vita di massimo un anno, per permettere successivamente la bonifica dell’intera area, e comunicato la costituzione di una commissione di garanzia per la messa in sicurezza della stessa area. Il viceprefetto, infine, ha dato tutta la disponibilità della Prefettura per le azioni di sicurezza e bonifica dell’intera area. Tuttavia, il comitato studenti ha ribadito il proprio “no” alla discarica.

I più letti

Ultimi Commenti