Aversa / Cronaca

Azione Giovani contro la camorra

(Visualizzato 798 volte)

Gianmario MarinielloAVERSA. “La Camorra ci uccide anche senza sparare. Liberiamoci della Camorra se vogliamo vivere”. E’ quasi un grido di dolore il manifesto di Azione Giovani affissoper le strade di Aversa.

Gianmario MarinielloIl manifesto dei giovani di Alleanza Nazionale riporta lo studio dell’Organizzazione mondiale della Sanità secondo il quale nei comuni più colpiti dallo smaltimento illecito dei rifiuti, ossia Acerra, Bacoli, Caivano, Giugliano, Aversa, Castelvolturno, Marcianise e Villa Literno, i tassi di mortalità salgono del 12% per le donne e del 9% per gli uomini rispetto agli altri centri delle stesse province. Ma quel che è peggio è la percentuale relativa al rischio di malformazioni congenite dell’apparato uro-genitale e del sistema nervoso che arriva a sfiorare l’84%. “Vedere Aversa tra i comuni più colpiti dai crimini delle EcoMafie crea sgomento. E’ proprio a questo che si riferisce il mio slogan, ‘riprendiamoci il futuro’. In ogni campagna elettorale si parla e si promette tutto ed anche di più. Invece prima di tutto deve venire il fatto che la nostra terra sta uccidendo i suoi figli. Nessuna soluzione a tale dramma può arrivare dalla politica, dall’alto: l’unica soluzione possibile è la presa di coscienza della nostra comunità. Sta solo a noi: non possiamo andare avanti così. Ne va del futuro delle prossime generazioni. Il nostro appello è alla nostra gente. Ma il nostro grido è diretto anche a Forze dell’Ordine e Magistratura, cui però non può delegarsi in bianco la lotta alle EcoMafie. Ne va della nostra vita e delle vite dei nostri figli”. Lo afferma il dirigente nazionale dei giovani di Alleanza Nazionale, Gianmario Mariniello, candidato alle comunali del 27 e 28 maggio.

I più letti

Ultimi Commenti