Italia

Bagnasco sostituisce Ruini e la battaglia ai Dico continua

il cardinale BagnascoROMA. Il cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova, sostituisce il cardinale Camillo Ruini alla guida della Conferenza Episcopale Italiana.

il cardinale RuiniRuini manterrà comunque l’incarico di vicario del Papa per Roma, così come indicato da Benedetto XVI. 64 anni, nato a Pontevico, in provincia di Brescia, Bagnasco è stato sempre molto vicino a Ruini, ricevendo da quest’ultima la nomina ad Arcivescovo di Genova e presidente del consiglio di amministrazione del quotidiano della Cei “L’Avvenire”. Figlio di genovesi, padre operaio in una pasticceria e madre casalinga, è stato ordinato sacerdote nel 1966. Laureato in filosofia, docente di Metafisica e ateismo contemporaneo presso la Facoltà teologica dell’Italia settentrionale. Dal ’95 al ’97 ha diretto il seminario di Genova, nel ’98 è stato nominato Vescovo di Pesaro, nel 2003 ordinario militare e dallo scorso settembre Arcivescovo di Genova. Bagnasco, molto probabilmente, manterrà una linea di continuità con la precedente gestione Ruini. Sulla questione della mobilitazione contro i “Dico” (unioni di fatto), il nuovo presidente della Cei ha commentato: “Ai cattolici non basta essere presenti e dire semplicemente che ci sono. Devono dimostrare tutta la forza della loro identità con grande serenità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico