Italia / Politica

FI a Prodi: premio di maggioranza su base nazionale

(Visualizzato 1540 volte)

urnaROMA. Introdurre un premio di su base nazionale anche in Senato, piuttosto che rifare la legge. E’ la proposta avanza al Governo da Forza Italia sul tema della riforma del sistema elettorale. A comunicarla è stato il capogruppo azzurro al Senato, Renato Schifani, a conclusione del colloquio col premier Romano Prodi.

Renato Schifani“Finché ci sarà un sistema bicamerale nessun sistema elettorale è perfetto. Pertanto, vi è la nostra disponibilità ad istituire un premio di maggioranza al Senato su base nazionale”, ha affermato Schifani. Il senatore ha sottolineato che “non ci sono pregiudiziali costituzionali a questa soluzione, tanto da essere già stata presentata nel 2000 dal diessino Massimo Villone”. Forza Italia ha inoltre proposto un innalzamento della soglia di sbarramento, allo scopo di ridurre la frammentazione politica, e ipotizzato la possibilità di ridurre l’ambito geografico dei territori di riferimento, creando una via di mezzo tra l’ex collegio e l’attuale circoscrizione. Schifani ha poi parlato del referendum. Per evitarlo, il senatore ha riferito di aver sollecitato il Governo a decidere in tempi stretti. Tuttavia, secondo Schifani, l’attuale sistema elettorale non presenta anomalie, dichiarandosi certo che se il centrodestra andasse alle elezioni con la vigente legge vincerebbe anche senza il premio di maggioranza. “La necessità di discutere della nuova legge elettorale a soli dieci mesi dall’insediamento dell’attuale Governo di centrosinistra indica la consapevolezza che si voterà prima della scadenza naturale della legislatura”, ha concluso Schifani.

I più letti

Ultimi Commenti