Teverola / Politica

Centrale termoelettrica, Caputo interroga Nocera

(Visualizzato 786 volte)

Nicola CaputoTEVEROLA. Riflettori puntati ancora una volta sulla centrale termoelettrica di Teverola. Il consigliere regionale Nicola Caputo, durante la seduta dell’assise regionale di ieri, ha interrogato l’assessore all’Ambiente, Luigi Nocera.

la centrale di TeverolaPriorità: richiedere un’adeguata attività di monitoraggio del livello di inquinamento atmosferico ed elettromagnetico, in vista dell’inaugurazione – prevista per il prossimo 29 marzo – del nuovo impianto di produzione energetica. “La zona industriale Aversa Nord è un’area fortemente segnata dal degrado ambientale. Se si considera che esiste già una centrale, per la quale, tra l’altro, è stato richiesto un aumento della potenza elettrica, allora la situazione diventa particolarmente delicata”, spiega Caputo, che sottolinea come “l’entrata in funzione dell’impianto della Set avrà ripercussioni estremamente negative sul territorio, in termini di inquinamento atmosferico, elettromagnetico ed acustico”. L’esponente del Campanile ha chiesto all’assessore di sapere se siano già stati effettuati dei controlli per verificare che la Set abbia ottemperato a tutte le prescrizioni previste dalla legge e dalle direttive del ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio. “Riteniamo opportuno procedere a controlli mirati l'assessore regionale Noceraper verificare il livello di qualità dell’aria prima dell’entrata in funzione. – dice Caputo – Il governo regionale deve garantire la presenza sul territorio comunale di Teverola di una fitta rete di centraline di monitoraggio. Dobbiamo sapere se si intendano adottare tutte le misure compatibili con i protocolli di sicurezza per assicurare ogni forma di tutela della salute pubblica”. L’assessore Nocera ha riferito che la giunta regionale ha predisposto un sistema di controllo dell’area. Caputo si è quindi augurato che tale promessa sia seguita dai fatti.

I più letti

Ultimi Commenti