Gricignano / Società

Io c’ero…con Don Diana

(Visualizzato 648 volte)

Don Peppe DianaCasal di Principe. Si svolgerà il 17 marzo prossimo e si chiamerà “Io c’ero” la manifestazione in ricordo di don Giuseppe Diana, il parroco ucciso dalla camorra il 19 marzo del 1994.

Don Luigi CiottiSarà il culmine di una settimana intera di iniziative per la legalità nelle scuole e di eventi culturali legati alla figura del sacerdote, a tredici anni dal quel tragico evento. La giornata comincerà alle 9, presso la Prefettura di Caserta, con la firma del Protocollo d’Intesa per il Tavolo Tecnico Istituzionale tra Prefettura, Provincia di Caserta, associazione Libera e Comitato Don Diana nell’ambito del Progetto “Osservatorio della Provincia di Caserta sui beni confiscati”. A seguire, nella sala consiliare della Provincia, incontro tra don Luigi Ciotti (presidente di Libera) e gli studenti degli Istituti Superiori casertani. Nel pomeriggio, alle 15.30, presso il Santuario della Madonna di Briano, a Villa di Briano, luogo simbolo del movimento anticamorra, ci saranno coloro che don Diana l’hanno conosciuto e incrociato in questi anni, non solo per ricordarlo, ma per testimoniare il valore simbolico di un martirio che sta cambiando il rapporto tra la gente di questo territorio con la camorra. Presenzieranno l’Arcivescovo di Aversa, Monsignor Mario Milano, il Vescovo di Caserta, Monsignor Raffaele Nogaro, il Vescovo benemerito di Acerra, Monsignor Antonio Riboldi, il commissario della Camera di Commercio Gustavo Ascione, l’ex Prefetto di Caserta Luigi Damiano, i magistrati Donato Ceglie e Ferdinando Imposimato, il deputato e membro della commissione antimafia Lorenzo Diana, l’assessore provinciale Lucia Esposito, il presidente di Libera don Luigi Ciotti, il coordinatore del Comitato don Diana e referente provinciale di Libera Valerio Taglione, il capo Guida Agisci Dina Tufano, l’ex sindaco di Casal di Principe Renato Natale, il maggiore dei Carabinieri Pier Giorgio Manzi, l’insegnante Rosa Natale. Le testimonianze saranno intervallate da proiezioni di filmati e lettura di testi su don Diana, letti dall’attore Roberto Solofria.

Ricordiamo che giovedì 15 marzo, presso la sala consiliare del Comune di Casal di Principe, sarà presentato il libro “Il Costo della memoria – Don Peppe Diana il prete ucciso dalla camorra” scritto dal sacerdote palermitano Rosario Giuè.

www.dongiuseppediana.it

Sull’argomento leggi anche:

Il nuovo libro su Don Peppe Diana

IV Premio Letterario Don Peppe Diana

I più letti

Ultimi Commenti