Gricignano / Politica

In tre passano dal gruppo Sdi al Nuovo Psi

(Visualizzato 592 volte)

PSIAVERSA. Manovre e cambi di casacca in vista delle elezioni previste in primavera. Continua la transumanza dei politici dell’agro aversano, soprattutto in vista dell’appuntamento elettorale delle amministrative del maggio prossimo. Ieri è stata la volta di Rosario Ippone, Elio De Simone e Generoso Roma che sono trasmigrati dallo Sdi al “Nuovo Psi”.

Un passaggio che, nei fatti, è molto più profondo di quello che a prima vista potrebbero far ipotizzare i nomi dei partiti interessati ed apre nuovi misteriosi scenari in vista delle amministrative SDIaversane. Per Rosario Ippone, già assessore della giunta Ciaramella in quota Forza Italia ed ex vice presidente del Consorzio GeoEco, si tratta di un ulteriore passaggio: dagli azzurri allo Sdi e da qui al Nuovo Psi. Per gli altri, a quanto è dato sapere, si tratta di un ritorno verso De Michelis, dopo un breve periodo nello Sdi. «Il modello di esperienza politica all’interno dello Sdi, venutosi a creare nei mesi scorsi con un gruppo di persone che rispecchiavano sul territorio le varie anime socialiste e non, -si legge in una nota sottoscritta dai tre socialisti- non ha saputo, nonostante l’assoluta attualità dei presupposti, trasformarsi in soggettività politica credibile ed in grado di rappresentare un riferimento per l’elettorato socialista, partecipando ad incontri pre-elettorali incomprensibili e soltanto strumentali a quella limitata contingenza politica, non basati sulla politica, ma sulla volontà di occupare posizioni o di assumere leadership personali». Secondo Ippone e compagni, in conclusione, quel progetto politico «è stato svilito dall’apolitica attuata dai vertici provinciali ed in particolare regionali, che hanno impoverito il confronto interno, mortificando ed espropriando dal proprio ruolo chi può contare su un forte consenso elettorale perché da anni attivi sul territorio».

I più letti

Ultimi Commenti