Italia / Società

Croazia, bustine di zucchero con l”immagine di Hitler

(Visualizzato 1847 volte)

le bustine con l'immagine di HitlerAttraverso una nota trasmessa all’agenzia francese “France presse”, il Centro Simon Wiesenthal, impegnato nella lotta contro l’antisemitismo, ha denunciato la vendita in Croazia di confezioni di zucchero con l’immagine del dittatore nazista Adolf Hitler, accompagnata da barzellette sugli ebrei ed i campi di concentramento.

Efraim ZuroffIl centro Wiesenthal ha espresso la sua “repulsione e il suo disgusto nel constatare che tale prodotto può essere fabbricato al giorno d’oggi in un Paese dove non solo ha avuto luogo l’Olocausto, ma dove è stato perpetrato da collaboratori nazisti locali”. Le bustine, come riferisce il direttore del centro Wiesenthal, Efraim Zuroff, vengono fabbricate da una ditta di Pozega, nella zona orientale della Croazia. “Si tratta dell’espressione disgustosa di una nostalgia per il III Reich e per il periodo in cui numerosi ebrei, serbi e zingari vennero massacrati in una Croazia indipendente”, ha aggiunto Zuroff, chiedendo alle autorità croate di “fare applicare la legge in vigore contro l’incitamento all’odio religioso, etnico e razziale e di costringere la ditta e il suo proprietario a ritirare immediatamente dal mercato i suoi prodotti offensivi”. Anche il responsabile della divisione corata del Comitato di Helsinki per i diritti dell’uomo, Zarko Puhovski, ha chiesto alle autorità di punire, secondo i termini previsti dalla legge, i produttori e i distributori delle confezioni di zucchero. La ditta si è rifiutata di commentare. Ricordiamo che centinaia di migliaia di serbi, ebrei, zingari e antifascisti croati morirono nei campi di concentramento creati dal governo croato degli Ustasha di Ante Pavelic, alleato dei nazifascisti, durante la Seconda Guerra Mondiale.

I più letti

Ultimi Commenti