Gricignano / Politica

Rifondazione, iniziative a favore degli immigrati

(Visualizzato 709 volte)

Rifondazione ComunistaAVERSA. Il circolo aversano di Rifondazione Comunista commenta il successo dell’iniziativa “I senza voce” che prevede assistenza legale, corsi gratuiti di informatica e di lingua italiana per immigrati.

E’ ormai quasi un anno. L’associazione “I senza Voce”, che i giovani del circolo del partito della Rifondazione Comunista “E. ‘Che’ Guevara” di Aversa, assieme a molti migranti presenti sul territorio aversano, hanno fortemente voluto e creato, cresce ancora. Sono ormai più 60 gli iscritti, tra extracomunitari e simpatizzanti, che settimanalmente si incontrano per analizzare le problematiche poste all’attenzione da migranti algerini, marocchini, ucraini e di tante altre nazionalità. Continua altresì a funzionare, con un’affluenza all’inizio insperata, lo sportello di consulenza legale attraverso il quale un gruppo di giovani avvocati offre gratuitamente assistenza per permessi di soggiorno, ricongiungimenti, coesioni familiari e molto altro ancora, il sabato mattina dalla 10 alle 13,30 e il sabato pomeriggio dalle 16 alle 19, temporaneamente presso i locali del circolo di rifondazione di Aversa, in via Rossini. Non ci si ferma però alla pur utilissima assistenza legale gratuita: l’associazione “I senza Voce” ha infatti attivato corsi gratuiti di informatica e di lingua italiana per migranti, un modo – sostengono gli attivisti dell’associazione – per coniugare le necessità di integrazione e di aggregazione evidenziate dalle tante comunità presenti sul territorio; un modo innovativo insomma, e gratuito, per aiutare concretamente chi quotidianamente è “senza voce” a sentirsi realmente cittadino.

Visita il sito di RC “Che Guevara” di Aversa

I più letti

Ultimi Commenti