Gricignano / Società

L”ASI di Caserta a Roma per una importante convenzione

(Visualizzato 706 volte)

ASI CasertaCASERTA. Il Presidente dell’Asi, Corrado Cipullo, accompagnato dal Direttore Carlo D’Andrea ha siglato ieri a Roma, con il Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per il coordinamento degli incentivi alle imprese – una convenzione per il finanziamento di importanti opere infrastrutturali da realizzarsi nell’area industriale di Aversa Nord.

I termini dell’accordo e i contenuti dei singoli progetti saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà lunedì 26 febbraio alle ore 10,30 nella sede consortile di via Pozzillo. Parteciperanno: Consorzio ASI di Casertal’Assessore Provinciale alle Attività Produttive, Franco Capobianco, l’Assesore Provinciale ai Lavori Pubblici e Sidnaco di Gricignano, Andrea Lettieri, i Sindaci di Teverola, Biagio Lusini, di Carinaro, Mario Masi, e il Presidente di Impreco, Ciro De Luca. Un altro significativo risultato è stato, intanto, colto a livello regionale. I Consiglieri regionali della provincia di Caserta hanno, infatti, presentato una proposta di emendamento alla finanziaria regionale con la quale si chiede che le disposizioni dell’art. 31 comma 28, in materia di proroga della validità degli Corrado Cipullostrumenti urbanistici vigenti, vengano estese anche ai Piani Asi. La proposta è stata firmata dai Consiglieri regionali casertani: Angelo Brancaccio, Gennaro Oliviero, Angelo Polverino, Giuseppe Stellato, Nicola Ferraro, Paolo Romano, Massimo Grimaldi e Nicola Caputo. Sulla questione è stato anche acquisito l’impegno del Presidente della IV Commissione, Giuseppe Sommese, a licenziare il provvedimento in tempi rapidi. L’iniziativa è stata accolta con grande soddisfazione dai vertici dell’Asi. “Desidero esprimere, anche a nome del Comitato Direttivo, tutto il mio apprezzamento e la gratitudine ai Consiglieri Regionali ed al Presidente della IV Commissione – ha dichiarato Corrado Cipullo- Grazie al loro impegno, riusciremo a cogliere un risultato importante che rafforza l’azione dell’Asi sul territorio e riconosce, implicitamente, la centralità delle politiche per gli insediamenti produttivi nell’ambito del progetto generale di sviluppo della nostra provincia.”

I più letti

Ultimi Commenti