Gricignano / Politica

DS – Assemblea pre-congressuale

(Visualizzato 665 volte)

 SANT’ARPINO.Importante appuntamento “preparatorio” per i Democratici di Sinistra santarpinesi in vista del congresso sezionale di marzo. I militanti del partito guidato da Raffaele Cammisa sabato pomeriggio, a partire dalle 17:30, nel corso di un’assemblea pre-congressuale si confronteranno sulle scelte che da qui a breve saranno chiamati a fare.

L’appuntamento, in particolare, servirà a discutere sulle tre mozioni presentate per la celebrazione del IV Congresso nazionale dei Democratici di Sinistra: la numero uno “per il partito democratico” – mozione Fassino; la due “A Sinistra. Per il socialismo europeo” – mozione Mussi; la tre “Per un partito nuovo, democratico e socialista” – mozione Angius-Zani. All’assemblea prenderà parte anche il P.D.consigliere regionale Angelo Brancaccio che proprio presso la sezione santarpinese ha rinnovato la sua iscrizione al partito della Quercia . “Quello di sabato- dichiara Cammisa- sarà un importante momento di confronto in cui tutti potranno sia comprendere le ragioni che stanno alla base delle tre opzione congressuali, sia esprimere il proprio parere sulle scelte strategiche future che devono interessare i Ds sempre più proiettati verso il Partito Democratico. Un’assemblea ancora più necessaria anche alla luce dei fatti delle ultime ore ed in particolar modo della crisi che sta interessando il governo Prodi, che servirà a sondare anche gli umori di una base che, come tutti quanti credono nel centro sinistra, non sta vivendo giorni facili. Fondamentale sarà, ovviamente, il contributo dell’amico e compagno Brancaccio che potrà ben illustrarci i pro, e forse anche i contro, della scelta unitaria dell’ala riformista dell’Unione, visto che nel corso della sua storia politica si è sempre caratterizzato quale sostenitore dell’unità dell’area progressista laica e cattolica, essendo spesso e volentieri un vero e proprio precursore di scelte poi compiute a livello generale. Ovviamente ci sarà spazio anche e soprattutto per la discussione di carattere locale, considerato che i Ds di Sant’Arpino nel congresso di marzo saranno chiamati a pronunciarsi sul rinnovo degli organismi dirigenti e, quindi, delle stretegie politiche da attuare per il prossimo futuro che vedrà nella primavera del 2008 il rinnovo del consiglio comunale santarpinese. Per tutte queste ragioni invito compagni e simpatizzanti a partecipare numnerosi”.

I più letti

Ultimi Commenti