Napoli Prov.

Pasquale Pisano: il Distretto Grumo Nevano

Pasquale PisanoIl recente ingresso dei comuni di Carinaro e Gricignano d’Aversa nel distretto industriale Numero 5 (Grumo Nevano-Aversa), è la dimostrazione che l’impegno e la perseveranza sono sempre premiati.

ASI Caserta

E chi si è impegnato affinché ciò avvenisse è stato Pasquale Pisano, presidente Calzaturiero CONFINDUSTRIA CASERTA dell’A.N.C.I. – Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani, con missive inviate al Governatore della Campania Antonio Bassolino e all’ex Ministro per le Attività Produttive Antonio Marzano. “L’ingresso nel distretto industriale di Carinaro e Gricignano di Aversa – afferma Pasquale Pisano – era la cosa più naturale di questo mondo. Continuare a tenere fuori queste realtà imprenditoriali di primo piano avrebbe significato per loro, l’impossibilità di avere un punteggio maggiore e così accedere a finanziamenti ed agevolazioni di vitale importanza, con conseguenze nefaste per l’economia dell’intera zona. Per accedere ai fondi della legge 488 è necessario far parte di un distretto industriale e da qui la ragione della mia battaglia portata avanti in solitudine per sei lunghi anni”. “Ma come spesso accade – sottolinea Pisano – ciò che ai più sembra ovvio, ad alcuni risulta di difficile comprensione. Stiamo parlando di due comuni territorialmente inseriti nell’area interessata dal distretto di Grumo Nevano-Aversa, dove vi sono localizzati tra gli altri i consorzi Unica con imprese calzaturiere e Impreco con aziende del settore tessile, abbigliamento, lavorazione pellami e calzaturiero”. “Quel che ora occorre – afferma Pisano- è lavorare sulle infrastrutture. Il Governo deve avere il ‘coraggio’ di investire per creare tutta una serie di infrastrutture che ancora mancano. E’ questa l’unica soluzione per uscire dalla crisi”. (13 gennaio 2007) Comunicato Stampa

Gricignano e Carinaro nel Distretto industriale Aversa – Grumo Nevano

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico