Trentola Ducenta / Politica

Nasce il manifesto politico del gruppo Pro-Picone

(Visualizzato 740 volte)

Palazzo MarchesaleTRENTOLA-DUCENTA. Sarà affisso oggi il documento programmatico e politico dell’associazione “Trentola Ducenta Libera”, che si colloca ideologicamente nell’area di centrodestra e che sosterrà alle prossime elezioni comunali il candidato a sindaco Nicola Picone.

“Trentola Ducenta Libera”, si legge nel documento, “nasce come una associazione politico culturale che intende come politico tutto ciò che concerne l’attività di una comunità organizzata, ovvero capace di porsi dei fini, di vivere autonomamente e garantire a tutti una libera partecipazione, indipendentemente dal credo politico e senza condizionamenti se non quello di perseguire il bene del paese e dei suoi cittadini”. Gli obiettivi che il raggruppamento politico-sociale si pone Chiesa di S. Giorgiosono molteplici ed ambiziosi: “riaffermare il valore della politica come forma di volontariato che sappia essere strumento di crescita sociale oltre che di composizione e mediazione di esigenze ed attese dei cittadini; praticare e promuovere l’impegno politico e civile sul territorio stimolando il dibattito su problematiche di interesse locale o nazionale; favorire l’accesso alla politica e la partecipazione popolare alla gestione amministrativa, promuovendo una gestione politica ed amministrativa che sia rivolta alla tutela della centralità e dignità della persona, dei valori di libertà, giustizia e solidarietà e del valore sociale della famiglia; perseguire un modello di pubblica amministrazione che, riscoprendo il suo naturale ruolo di servizio, stimoli e tuteli l’iniziativa individuale e collettiva dei cittadini”. Il documento contiene i pilastri ideologici alla base del programma politico che verrà reso noto nel giro di qualche settimana. Le pietre miliari costituiscono un chiaro rimando ai valori della CdL, con una forte volontà di coinvolgimento popolare nelle scelte decisionali per la vita amministrativa della città. Il cittadino come interlocutore prezioso e privilegiato, dunque, che dev’essere sempre in primo piano e che va rassicurato rendendolo partecipe attivo ed informato. In tal senso, interessanti anche le diverse attività che “Trentola Ducenta Libera” ha intenzione di porre in atto: “1 ‘associazione si propone di favorire la divulgazione di idee e proposte attraverso riunioni, convegni, tavole rotonde ed ogni altra iniziativa che possa stimolare la partecipazione ed il dibattito e ridurre la distanza dei cittadini dalla politica”. Già da subito è intenzione dell’associazione promuovere, mediante riunioni che cominceranno a tenersi a partire dal mese di febbraio, “incontri e dibattiti con i cittadini ed i rappresentanti dei vari ordini professionali, delle associazioni, di tutti i lavoratori nonché, in particolar modo, dei giovani che rappresentano il futuro della nostra comunità”. L’alacre lavoro in cui i vari schieramenti (sia di centrodestra che di centrosinistra) si sono incessantemente adoperati nelle scorse settimane comincia dunque a partorire fervide e promettenti iniziative a Trentola Ducenta.

Autore: Riccardo Dell’Aversana – Fonte : Caserta News

I più letti

Ultimi Commenti