Trentola Ducenta / Politica

I Ds lanciano il sondaggio programmatico

(Visualizzato 630 volte)

DSTRENTOLA-DUCENTA.Mentre le varie correnti del centrodestra percorrono sentieri al momento paralleli, ma che potrebbero incrociarsi nelle prossime settimane, la coalizione di centrosinistra prosegue sulla strada tracciata.

Primo obiettivo: presentare il questionario da sottoporre alla popolazione, al fine di attuare un coinvolgimento diretto dei cittadini nella stesura del proprio programma elettorale. “Stiamo ancora limando il testo definitivo – annuncia il responsabile cittadino dei DS, Nicola Russo – ma si tratta di semplici sfumature. Questa sera (ieri per chi legge) la nostra commissione politica ha in calendario un incontro probabilmente risolutivo. Domenica scorsa abbiamo presentato una bozza provvisoria”. Quindi domenica prossima vi sarà la presentazione ufficiale del questionario? “Esattamente. Contestualmente attueremo la designazione completa delle sub-commissioni che andranno a comporre la nostra fabbrica del programma. In pratica, per ogni area tematica verrà costituito un gruppo di lavoro che si occuperà della redazione dei vari segmenti. Alla fine, il lavoro verrà assemblato, dando vita al programma definitivo della nostra coalizione”. Che, in ultima analisi, terrà presente anche le indicazioni che nel frattempo saranno emerse dal sondaggio popolare che avrete realizzato. “Sì, nel giro di dieci giorni contiamo di averlo consegnato a tutte le 1000 persone che vanno a comporre il nostro campione. Nelle due settimane successive provvederemo sia al ritiro del questionario sia alla definizione di una relazione definitiva sull’andamento del sondaggio”. Quindi, tempo un mese e renderete anche pubblico un resoconto ufficiale del vostro studio. “Pressappoco i tempi dovrebbero essere questi, non vediamo l’ora di valutare quali saranno le risposte dei cittadini e quali istanze avranno deciso di sottoporre alla nostra attenzione”. Signor Russo, intanto Griffo continua a citare documenti ufficiali che attestano la feroce opposizione fatta dal centrosinistra nei confronti di chi, ora – a suo dire – incoerentemente, viene inserito nel novero dei candidati nella lista Arcobaleno alle prossime comunali. Inoltre il consigliere provinciale ha parlato di comportamento antidemocratico, stigmatizzando il suo tentativo di zittire la fazione giovanile che fa parte del centrosinistra e gettando nuove ombre sulla presunta armonia tra DS e Sinistra Giovanile. Quest’ultima è realmente compatta nel sostenere tutta la coalizione? “Griffo si arrampica sugli specchi! La risposta l’ha già largamente fornita la S.G. in diverse dichiarazioni che attestano di fatto la nostra coesione interna. A tale proposito, proprio venerdì 2 febbraio si terrà un’assemblea congiunta tra D.S. e la S.G., in cui si discuterà proprio dei continui attacchi esterni cui siamo sottoposti in questi giorni e nei confronti dei quali possiamo efficacemente difenderci proprio attraverso l’unità che il partito e l’intera coalizione di centrosinistra sta dimostrando di possedere”.

Autore: Riccardo Dell’Aversana – Fonte : Caserta News

I più letti

Ultimi Commenti