Gricignano / Cronaca

La Commissione incontra i proprietari dei fondi

(Visualizzato 1052 volte)

L'area ImprecoGRICIGNANO. I proprietari respingono l’offerta di 20 euro al metro quadro fatta dall’Impreco e ritengono “annullato” il relativo accordo del 2003. Nei prossimi giorni un nuovo incontro tra Commissione e consorzio.

Ieri sera, nella casa comunale di Piazza Municipio, si è svolto l’incontro tra la commissione comunale per il Polo Tessile e un gruppo di proprietari dei fondi interessati agli espropri, convocati per venire a conoscenza dell’esito dell’incontro tenutosi giovedì 18 gennaio tra la stessa commissine e una delegazione del consorzio “Impre.co.”. A tavolo siedevano il presidente e consigliere di opposizione Antimo Verde, il vicesindaco e delegato alle attività produttive Francescantonio Russo, il consigliere di maggioranza e delegato all’urbanistica Luigi Autiero e l’ingegner Pasquale Papa in qualità di consulente tecnico. Carlo BuonannoTra i proprietari, Andrea Aquilante, Carlo Buonanno, Antonio Santagata e altri. Verde ha riferito che la commissione ha proposto all’Impreco un accordo bonario pari a 60 euro al mq. Cifra non accettata dal consorzio che, invece, vorrebbe pagare al massimo la differenza tra i “VAM” (valori agricoli medi) e i 20 euro al metro quadro relativi all’accordo preso con l’amministrazione comunale di Gricignano nel 2003. In pratica, si tratterebbe della differenza tra i prezzi riportati nel decreto di esproprio emanato dal governatore Antonio Bassolino (dai 2,25 euro ad un massimo di 3,45 euro al metro quadro) e i 20 euro stabiliti tre anni e mezzo fa. Quindi: circa 16-17 euro. Alla fine, agli espropriati andrebbero comunque complessivamente 20 euro al metro quadro. Un’offerta che ieri i proprietari hanno immediatamente respinto, e questo per due motivi fondamentali. Innanzitutto, i 20 euro al mq riguardano un accordo risalente al 2003 che in tutto questo tempo è stato disatteso e che, pertanto, è da considerare “annullato”. Inoltre, la cifra è di gran lunga inferiore alle indennità di esproprio che vengono assegnate per i terreni circostanti al Polo Tessile (50-60 euro al mq) e al valore dei terreni quantificato dai proprietari attraverso una perizia di parte: oltre 100 euro al mq. Tuttavia, gli stessi hanno manifestato piena volontà di trattare sulla cifra di 60 euro proposta dalla commissione che, a questo punto, si rincontrerà con l’Impreco nei prossimi giorni.


You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

I più letti