Gricignano

Congressi cittadini – AN, FI, UDC

Archiviata definitivamente la fase elettorale, le sezioni cittadine dei partiti iniziano il rilancio della propria attività. Ad aprire le danze sono stati i Ds che nell’ultimo mese hanno eletto il nuovo consiglio direttivo e nominato segretario il dottor Salvatore Principe. L’attenzione adesso è rivolta in particolare all’area di centrodestra, con Alleanza Nazionale, Forza Italia e Udc che stanno preparando i rispettivi congressi.

I primi due, ricordiamo, sono collocati all’opposizione della maggioranza consiliare guidata dal sindaco e assessore provinciale della Margherita Andrea Lettieri (in consiglio è rappresentata solo An, dal medico Antimo Verde), mentre gli uomini dello scudocrociato sono parte integrante della coalizione di governo, nella quale sono rappresentati da ben quattro esponenti, di cui due in giunta con incarichi di rilievo (il vicesindaco Francescantonio Russo e l’assessore Giacomo Di Ronza). Iniziamo da An che, al momento, è guidata dal commissario cittadino ed ex consigliere comunale Giuseppe Munno, nominato dalla federazione provinciale dopo le dimissioni rassegnate dall’ex presidente Antonio Buonanno. Da qualche settimana è in atto la campagna adesioni che terminerà a fine anno. Successivamente, sarà indetto il congresso in cui avverrà la nomina del nuovo presidente e degli organi dirigenti. Forza Italia, invece, da una settimana ha cambiato sede, trasferendosi in quella già occupata dal circolo politico-sociale Specchio con il quale ha stipulato un patto di stretta collaborazione. Come annunciato dal coordinatore Luigi Aquilante, gli azzurri stanno promuovendo la nuova campagna adesioni, a cui seguirà, entro dicembre, l’assemblea e il rinnovo dei quadri dirigenti. Stesso discorso per l’Udc che, dopo grandi successi elettorali conseguiti negli ultimi anni, in particolare alle amministrative dello scorso maggio, ora pensa al futuro. Durante l’assemblea tenutasi lo scorso 15 novembre, il segretario cittadino, nonché capogruppo consiliare del partito e delegato all’istruzione, Luigi Diretto, di concerto con gli altri dirigenti, ha avviato il tesseramento, dopo il quale, sempre entro dicembre, sarà indetto il congresso per l’elezione del nuovo direttivo.

di Antonio Taglialatela

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico