Gricignano / Politica

Forza Italia: La Piscina comunale

(Visualizzato 945 volte)

F.I.

GRICIGNANO. La sezione di Forza Italia ha inviato il seguente comunicato riguardante la questione della piscina comunale.

Luigi Aquilante

La sezione di Forza Italia ha avviato una campagna di informazione e sensibilizzazione dei cittadini gricignanesi sulle problematiche irrisolte che contribuiscono a rendere un mediocre grado di vivibilità all’intera comunità, andando alla ricerca di spiegazioni di chiarimenti, quelli che vorrebbe ogni cittadino. Nella fattispecie, sarebbe interessante conoscere il motivo per cui la piscina comunale non viene consegnata ai cittadini di Gricignano.

È d’uopo ricordare che la piscina unitamente ad altre strutture, vennero realizzate nell’ambito dell’operazione “Us navy”, ovvero, in seguito ad un accordo tra il comune e la Mirabella S.p.A.(società che ha realizzato la Us navy), dove quest’ultima, veniva esonerata dal pagamento di alcuni oneri da versare all’Ente, in cambio appunto, della realizzazione delle strutture menzionate, tra cui la piscina.

Fin qui tutto bene, se avessimo avuto la possibilità di fermare il tempo. Ma purtroppo, sono trascorsi circa dieci anni dalla realizzazione e ad oggi come è noto, la struttura pagata a caro prezzo ed in anticipo, aspetta ancora il taglio del nastro.

Va ricordato che nel primo mandato dell’amministrazione Lettieri, più volte e da più parti è stata sollevata la questione, cadendo puntualmente nel dimenticatoio. Infatti l’amministrazione precedente retta dall’attuale Sindaco, riconduceva le cause della mancata apertura, al fatto che la stessa venne realizzata con vasca di tipo olimpionica e quindi non adatta ad attività ludiche e per questo, bisognava intervenire per adeguarla al fine di renderla fruibile specialmente ai più piccoli.

Questo accadeva qualche anno fa, ma ad oggi della piscina nemmeno l’ombra, o meglio solo quella, visto che allo stato è l’unica utilità, laddove l’ombra potesse risultare utile a qualcuno.

È inspiegabile, sostiene la delegata del partito azzurro, Diana Ferone che un problema come questo che riscuote l’interesse di tutti i cittadini passa in secondo piano, nonostante la consapevolezza che attualmente per praticare tale disciplina sportiva, i genitori, in particolar modo le mamme, come me ad esempio, sono chiamate a fare ulteriori sacrifici, nell’accompagnare i propri figli in strutture idonee presso altri comuni.

D’altra parte, l’insensibilità della maggioranza in tema di sport è nota a tutti, visto l’assoluta latitanza dimostrata nei mesi scorsi anche sulla questione relativa alla società Gricignano calcio, abbandonata al suo inevitabile, triste destino.

Almeno in questo una certa coerenza l’amministrazione comunale, purtroppo, la sta dimostrando.

Comunicato Stampa

FORZA ITALIA GRICIGNANO

I più letti

Ultimi Commenti